Marzo 2017

  1. Vai alla navigazione
  2. Vai all navigazione secondaria
  3. Vai al contenuto
 
 
 
Marzo 2017
 
www.centroconsumatori.tn.it/794d1704.html
 

Navigazione secondaria

News
 

Contenuto

Newsletter
Abbonatevi gratuitamente al Pronto Consumatore in versione di newsletter per essere sempre aggiornati sulla tutela del consumatore.

 
 

NEWSLETTER CRCTU - MARZO 2017

DIRITTO&CONSUMO I

Acquisto di cani e gatti

Se amate davvero gli animali, prima di acquistarne uno sappiate che potrebbe capitare che il cucciolo visto in vetrina o esposto in una fiera, sia uno di quelli strappati alle cure materne dopo poche settimane di vita.
Arrivato in Italia imballato come una saponetta, dentro una cassetta di cartone o di legno, trasportato in furgoni, al buio, senz’acqua, senza cibo, senza aria, non riscaldati d’inverno e roventi d’estate. Molti cuccioli muoiono durante il trasporto o subito dopo il loro arrivo a destinazione. Per i cuccioli sopravvissuti poi, inizia un nuovo calvario. Spesso si ammalano perché non sono stati vaccinati. E allora che fare? Sul sito del CRTCU un semplice vademecum per sapere come diventare proprietario di un cane o di un gatto, senza incentivare inconsapevolmente il deplorevole commercio con i cuccioli, e per avere inoltre una buona garanzia d’aver acquistato un animale sano che vi darà gioia per molto tempo.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
http://www.centroconsumatori.tn.it/151d240.html


DIRITTO&CONSUMO II

Cose ritrovate e premio per il ritrovatore

Il Codice civile spiega esattamente come procedere quando si ritrova casualmente una cosa mobile: chi trova una cosa mobile deve restituirla al proprietario e, se non lo conosce, deve consegnarla senza ritardo al sindaco del luogo in cui l’ha trovata, indicando le circostanze del ritrovamento. In pratica tutta questa procedura sarà verosimilmente gestita attraverso un’ordinanza comunale: mentre in un primo Comune il sindaco incarica la polizia municipale di gestire le cose ritrovate, in un altro potrà essere istituito un apposito ufficio “oggetti smarriti”.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
http://www.centroconsumatori.tn.it/151d241.html


ORGANI DI CONCILIAZIONE

Conciliareonline.it arriva in Trentino!


La Provincia di Trento è la seconda regione italiana che ha effettuato il maggior numero di acquisti online (62,7%), dopo la Valle d'Aosta e prima del Friuli. Nella classifica del numero delle imprese che hanno effettuato vendite attraverso il canale online invece, la provincia di Trento è terza (18,3%) preceduta da Valle d'Aosta e Bolzano, su una media nazionale piuttosto bassa ferma all'11%. Dal 15 febbraio 2016 vige l'obbligo per le imprese che vendono online di riportare nelle condizioni di contratto il riferimento alla piattaforma europea di gestione delle controversie e di indicare l'adesione ad un organismo di risoluzione delle controversie nazionale. Conciliareonline.it è un servizio di risoluzione alternativa delle controversie accreditato e completamente gratuito sia per i consumatori sia per le aziende.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
http://www.centroconsumatori.tn.it/download/141dextG76W5B.pdf e www.conciliareonline.it


ALIMENTAZIONE

Residui di pesticidi negli alimenti: è ancora troppo presto per il cessato allarme.

Un recente rapporto di Legambiente fa luce sulla presenza di fitofarmaci negli alimenti. Motivo di preoccupazione è soprattutto la frequenza con cui residui di molteplici pesticidi sono individuati nell'uva, nella frutta esotica, nelle fragole e nelle mele. In particolare, le analisi contenute nel report fanno riferimento ad indagini condotte durante il 2015 da laboratori pubblici regionali. Tra i risultati pubblicati trovano spazio anche alcuni di quelli prodotti dai laboratori della Provincia di Trento.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
http://www.centroconsumatori.tn.it/download/141dext4SqJ5X.pdf


FORMAZIONE

Il Crtcu incontra i ragazzi da 13 a 18 anni

Lezioni di educazione al consumo in classe e nei centri giovanili. Il progetto intende informare e sensibilizzare i giovani riguardo i propri diritti di consumatori e le aree tematiche che riscuotono il loro maggiore interesse. Il Centro offre gratuitamente gli incontri formativi a ragazze e ragazzi residenti in provincia di Trento e di età compresa tra i 13 ed i 18 anni visitando scuole e centri giovanili.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
Per conoscere gli argomenti http://www.centroconsumatori.tn.it/download/141dextChaHGA.pdf


LA TUTELA DEI CONSUMATORI ARRIVA IN PAESE

Il nostro ufficio mobile è presente anche a marzo in diverse località del Trentino.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
http://www.centroconsumatori.tn.it/139d628.html
 
 

stamparespedireTop
Centro di Ricerca e Tutela dei Consumatori e degli Utenti - via Petrarca, 32 - 38100 Trento
Tel. 0461-984751 | Fax 0461-265699 | Orario: Lun - Ven 10 - 12 e 15 - 17
www.centroconsumatori.tn.it | info@centroconsumatori.tn.it