Luglio 2012

  1. Vai alla navigazione
  2. Vai all navigazione secondaria
  3. Vai al contenuto
 
 
 
Luglio 2012
 
www.centroconsumatori.tn.it/794d824.html
 

Navigazione secondaria

News
 

Contenuto

Newsletter
Abbonatevi gratuitamente al Pronto Consumatore in versione di newsletter per essere sempre aggiornati sulla tutela del consumatore.

 
 

NEWSLETTER CRTCU - LUGLIO 2012


BANCHE-FINANZA

Dal 1 giugno scorso al via i "conti base"

A partire dal 1 giugno scorso banche, Poste e istituti di pagamento devono offrire obbligatoriamente il cd. "conto di base" previsto per tutte le fasce svantaggiate con "indicatore della situazione economica equivalente (Isee)" inferiore ai 7.500 euro l'anno o per i pensionati con un reddito mensile inferiore a 1.500 euro Di conti di base ne sono previsti di due tipi: il conto A e il Conto B. Il conto A è quello per così dire di base "puro", cioè gratuito (anche il bollo annuale) per coloro che hanno un ISEE fino a 7500 euro. Il conto B è gratuito per un certo tipo e numero di operazioni definite ed è disegnato per i pensionati che percepiscono fino a 1500 euro al mese.
Maggiori informazioni: http://www.centroconsumatori.tn.it/download/141dextTEsUyH.pdf



MUTUI

Osservatorio mutui CRTCU - la rilevazione di giugno 2012
Calano i parametri, aumentano ancora gli spread

Mentre gli indici di riferimento proseguono la loro discesa verso i minimi storici, il CRTCU nella sua consueta rilevazione semestrale delle offerte di mutui prima-casa sulla piazza di Trento rileva ancora aumenti negli spread calcolati dalle banche e registra rilevanti differenze fra banche locali e nazionali nell'offerta di tassi fissi.I migliori tassi fissi (nominali) sui 20 anni si attestano fra il 4,50 ed il 4,60%; le offerte migliori sono quelle della Banca Popolare dell'Alto Adige e della Cassa di Risparmio di Bolzano. Queste due banche hanno anche le migliori offerte a tasso fisso sui 10 anni. Per quanto riguarda i tassi variabili-indicizzati - durata sempre sui 20 anni - la migliore offerta è della Cassa di Risparmio di Bolzano di poco superiore al 3,00%.
Sui 10 anni buona l'offerta dalla Cassa Rurale di Pinzolo che anch'essa si attesta intorno al 3,00%. Varie banche, soprattutto locali, continuano a proporre ed applicare il cd. "tasso minimo", mentre alcune continuano a proporre anche l'offerta a tasso variabile con "tetto massimo". Quest'ultima opzione viene scelta soprattutto da coloro che si sentono "insicuri" in relazione all'andamento futuro dei tassi sul mercato.
Maggiori informazioni: http://www.centroconsumatori.tn.it/download/141dextnmB43B.pdf



VACANZE I

Prenotare un albergo on-line: quanto conviene?

Le prenotazioni on-line tramite siti internet di intermediazione, come, a puro titolo di esempio, agoda.it, booking.com, edreams.it, expedia.it, ecc…, non sono sempre così convenienti come potrebbero sembrare. Anche se, a pari prezzo, spesso si possono ottenere migliori condizioni per la cancellazione anticipata del contratto. Vale sempre la pena controllare anche il sito dell'albergo per verificare prezzo e condizioni di vendita. Tramite questi siti internet è possibile prenotare online, a prezzi pubblicizzati come vantaggiosi, non solo alberghi, ma talvolta anche voli aerei, pacchetti turistici e tutto ciò che può servire per organizzare una vacanza. Ma le prenotazioni fatte on-line su questi siti sono sempre convenienti? Oppure qualche volta può essere più conveniente prenotare direttamente tramite il sito dell'albergo o della compagnia aerea? Lo Sportello Europeo dei Consumatori (SEC) ha effettuato una prova simulando la prenotazione di alcuni alberghi per le vacanze estive.
Maggiori informazioni: http://www.centroconsumatori.tn.it/download/141dext7dhbpZ.pdf per richieste dirette: sec@euroconsumatori.org



0461 262993 PRONTO TURISTA

Servizio di assistenza per i viaggiatori trentini ": una telefonata può salvare la vacanza!!

Anche quest'anno presso lo Sportello Europeo dei Consumatori (SEC) di Trento è attivo un servizio telefonico di assistenza per turisti e viaggiatori trentini, che offre informazioni utili, ma anche consigli e assistenza nella soluzione dei reclami legati al turismo. Le vacanze estive sono ormai alle porte. C'è chi ha prenotato con largo anticipo e c'è invece chi lo farà a ridosso della partenza, magari approfittando di un'offerta dell'ultimo minuto. Ma cosa fare se l'albergo 5 stelle in Croazia è ancora in costruzione o se in aeroporto non mi fanno partire per un eccesso di prenotazioni? Per non farsi rovinare del tutto la vacanza è meglio partire informati: così le vacanze saranno davvero il periodo più bello dell'anno!
A Trento i consumatori hanno a disposizione anche quest'anno il servizio del PRONTO TURISTA, un servizio gratuito, tramite il quale i turisti e viaggiatori trentini possono ricevere informazioni sui loro diritti, consigli utili, nonché assistenza e consulenza per risolvere tutti i loro reclami legati al turismo.



VACANZE II

Appartamenti vacanza in affitto: attenti alle truffe e alle spese impreviste

La scorsa estate il numero degli annunci truffa di case in affitto per le vacanze sui siti internet dedicati ha raggiunto livelli preoccupanti. Cosa succede se qualche giorno prima della partenza mentre siamo in procinto di preparare le valige non riusciamo più a contattare il proprietario della casa per accordarci sull'ora della consegna delle chiavi? Come possiamo tutelarci per evitare di non rivedere mai più quanto versato di caparra? Chi cerca appartamenti vacanza low cost sicuramente lo fa attraverso internet, dove ricordiamo, si può risparmiare ma la truffa è sempre dietro l'angolo. Maggiori informazioni su come tutelarsi su: http://www.centroconsumatori.tn.it/download/141dexti47JLx.pdf



AUTO

Fallimento Auto In S.r.l.: numerosi i consumatori coinvolti, che fare?

Il Tribunale di Trento con sentenza di data 18.05.2012 ha dichiarato il
fallimento di Auto In Srl. Qual'è la sorte dei contratti di acquisto non ancora onorati? I casi sono molteplici, ma quello che forse preoccupa più di altri è quello di coloro che hanno versato una caparra e non hanno ancora ricevuto il veicolo. Come noto, dal momento del fallimento la società viene congelata nelle sue funzioni, eventuali consegne dei veicoli sono possibili contattando direttamente il produttore e, coordinandosi con la curatela, consentire l'adempimento del contratto. Al fine di aiutare i consumatori, il CRTCU, sentito il curatore fallimentare dott. Alberto Bombardelli (Via Manzoni 16, 38122, Trento (TN) tel. 0461273060, fax 0461264964), è a disposizione dei consumatori per informazione sui contratti d'acquisto auto. Maggiori informazioni: http://www.fallimentitrento.com



TELEFONIA

Meno costose le chiamate dall'estero nell'UE: il 1° luglio sono entrate in vigore le nuove tariffe roaming

Per i numerosi consumatori in partenza per le vacanze verso un altro Stato dell'UE ci sono buone notizie: dal 1 luglio infatti sono entrate in vigore le nuove tariffe roaming. Telefonare a casa, inviare SMS e navigare in Internet mentre ci si trova all'estero diventa meno costoso. Una chiamata effettuata all'estero nell'UE costerà al massimo 0,27 Euro più IVA al minuto, una chiamata ricevuta al massimo 0,08 Euro più IVA. Inviare un SMS non potrà costare più di 9 centesimi più IVA mentre ricevere un SMS non costerà nulla. Ci sono novità anche per quanto riguarda il roaming di dati. È prevista una tariffa massima di 70 centesimi (più IVA) al megabyte (MB) per scaricare dati o consultare internet all'estero (addebitati per kilobyte utilizzato). È bene tener presente che i limiti massimi non si applicano alle chiamate in roaming da Stati non-UE come la Svizzera, la Croazia o la Turchia. Maggiori informazioni: http://europa.eu/rapid/pressReleasesAction.do?reference=MEMO/12/316&format=HTML&aged=0&language=IT&guiLanguage=en
 
 

stamparespedireTop
Centro di Ricerca e Tutela dei Consumatori e degli Utenti - via Petrarca, 32 - 38100 Trento
Tel. 0461-984751 | Fax 0461-265699 | Orario: Lun - Ven 10 - 12 e 15 - 17
www.centroconsumatori.tn.it | info@centroconsumatori.tn.it