Ottobre 2016

  1. Vai alla navigazione
  2. Vai all navigazione secondaria
  3. Vai al contenuto
 
 
 
Ottobre 2016
 
www.centroconsumatori.tn.it/794d1359.html
 

Navigazione secondaria

News
 

Contenuto

Newsletter
Abbonatevi gratuitamente al Pronto Consumatore in versione di newsletter per essere sempre aggiornati sulla tutela del consumatore.

 
 

NEWSLETTER CRTCU – OTTOBRE 2016

CANONE TV

TiVuoINFOrmare: Assistenza multicanale per i consumatori

Il progetto di Adiconsum, ADOC e CTCU mira ad informare e fornire assistenza ai consumatori riguardo le problematiche relative al canone TV in bolletta Con l'addebito della prima rata del canone TV nella bolletta elettrica si stanno moltiplicando le richieste di informazioni e assistenza dei consumatori a riguardo. Per fornire risposte ai dubbi emergenti, Adiconsum, ADOC e Centro Tutela Consumatori Utenti, con il sostegno del Ministero per lo Sviluppo Economico, hanno avviato il progetto “TiVuoINFOrmare: Assistenza multicanale per i consumatori”.Nell'ambito del progetto, i consumatori potranno rivolgere le loro domande ad uno dei 66 sportelli fisici dislocati nelle 20 regioni del territorio nazionale, e ricevere risposta da operatori qualificati.

A Trento lo sportello è attivo presso il CRTCU in Piazza Raffaello Sanzio 3, 38122 Trento allo 0461 984751

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
Chi invece preferisce utilizzare le nuove tecnologie, potrà rivolgere i propri quesiti anche agli sportelli virtuali di Adiconsum e CTCU (tivuoinformare@adiconsum.it e tivuoinformare@centroconsumatori.it).


MULTE

Multe dall'estero: si passa alla cassa!

A marzo 2016 anche l'Italia ha recepito l'attuazione della decisione quadro 2005/214/GAI sull'applicazione negli Stati Membri dell'Unione Europea del principio di reciproco riconoscimento delle sanzioni pecuniarie. Il Centro Europeo Consumatori (CEC) spiega cosa cambia per il cittadino italiano a cui viene elevata da un'autorità estera una contravvenzione stradale. Per prima cosa, il CEC consiglia di leggere attentamente la lettera, controllando che i dati indicati, ora e luogo della presunta infrazione, corrispondano al periodo in cui ci si trovava all'estero. Nella stessa lettera inoltre devono essere indicate le modalità di pagamento ed i termini, la procedura da seguire e l'Autorità a cui inoltrare l'eventuale ricorso.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
Sportello Europeo Consumatori Piazza Raffaello Sanzio n.3. a Trento sec@euroconsumatori.org, http://www.centroconsumatori.tn.it/download/141dext6Ui0wH.pdf



AUTO

Clausola vessatoria nei contratti d’acquisto auto Volkswagen: se è inadempiente il venditore non ti ridanno il doppio della caparra versata! Il CRTCU invia una diffida a Volkswagen Group Italia S.p.a.

La casa tedesca adotta clausole nei propri contratti di acquisto di auto nuove che, a detta del CRTCU, sono vessatorie. In particolare, Volkswagen, stabilisce che il consumatore versi al momento della firma del contratto una somma di denaro, non più a titolo di caparra, ma a titolo di deposito cauzionale (come avviene nelle locazioni di immobili, come anticipo danni, recita il contratto!) in modo tale che, in caso di mancata consegna del veicolo nei termini fissati, il venditore non debba restituire il doppio della somma versata. La clausola che porta a tale conclusione riteniamo sia vessatoria e quindi debba considerarsi nulla in quanto contraria a all’art. 33, comma 2, lett.e Cod. Cons), nella misura in cui, in caso di inadempimento del venditore, l’acquirente possa ottenere solamente la restituzione della somma versata e non del suo doppio. In pratica, il contratto stabilisce che se è inadempiente il compratore il venditore si tiene la somma versata al momento della firma del contratto, mentre nel caso di inadempimento del venditore, questo si limiti a restituire la somma versata dal consumatore, e non il suo doppio.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
http://www.centroconsumatori.tn.it/download/141dextxIL1Ci.pdf e fonte contratto: http://www.volkswagenservice.it/fileadmin/user_upload/immagini_garanzie/contenuti/condizioni-generali-di-vendita.pdf


ALIMENTAZIONE

Non senza il mio spuntino! Consigli e suggerimenti per una merenda completa e funzionale

Con la ripresa della scuola da qualche settimana, è arrivato il momento per i genitori di bambini in età scolare di preparare giornalmente uno spuntino per i loro figli. Spesso la vita frenetica di ogni giorno fa sì che la merenda sia più o meno sempre la stessa, ma variare sarebbe molto importante per la dieta dei nostri bambini. Il CRTCU offre una serie di consigli e suggerimenti per una merenda completa e funzionale. Uno spuntino completo deve fornire le sostanze nutritive essenziali, tra cui carboidrati, proteine, vitamine e minerali. In questo modo si reintegrano le riserve di energia migliorando le performance fisiche e mentali dei bambini. Lo snack contribuisce così ad una migliore capacità di concentrazione soprattutto al mattino e di particolare importanza per tutti quei bambini che sono abituati a mangiare poco o niente durante la prima colazione.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
http://www.centroconsumatori.it/43v68385d110612.html



APPUNTAMENTI

Anche il CRTCU alla Fiera “Fa’ la cosa giusta!

La Fiera “Fa' la Cosa Giusta! Trento” è una rassegna del consumo critico e degli stili di vita sostenibili. La manifestazione avrà luogo dal 28 al 30 ottobre 2016, nella sede espositiva attrezzata ubicata a Trento, via Briamasco n. 2.
Il CRTCU assieme ad altre associazioni dei consumatori sarà presente con uno stand in cui sarà possibile, oltre ad informarsi sull’attività del Centro fornirà informazioni sul Canone TV.

MAGGIORI INFORMAZIONI
http://www.trentinoarcobaleno.it/fa-la-cosa-giusta-trento


LA TUTELA DEI CONSUMATORI ARRIVA IN PAESE

Il nostro ufficio mobile a ottobre

Continua a pieno ritmo l’attività del nostro sportello mobile dei consumatori, nelle località del Trentino, da nord a sud e da est a ovest della provincia!
Per le date e i luoghi potete consultare la pagina web.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI
http://www.centroconsumatori.tn.it/139d628.html







 
 

stamparespedireTop
Centro di Ricerca e Tutela dei Consumatori e degli Utenti - via Petrarca, 32 - 38100 Trento
Tel. 0461-984751 | Fax 0461-265699 | Orario: Lun - Ven 10 - 12 e 15 - 17
www.centroconsumatori.tn.it | info@centroconsumatori.tn.it