Prima dell’acquisto: ulteriori consigli…

  1. Vai alla navigazione
  2. Vai all navigazione secondaria
  3. Vai al contenuto
 
 
 
Prima dell’acquisto: ulteriori consigli…
 
www.centroconsumatori.tn.it/151d1413.html
 

Navigazione secondaria

Diritto del consumo & pubblicità
 

Contenuto

Prima dell’acquisto: ulteriori consigli…

Alcuni consigli tanto semplici quanto utili per evitare sgradite sorprese al momento dell‘acquisto …e anche dopo!

Andate a caccia di eventuali irregolarità e verificate


• che le caratteristiche specifiche dell'auto che vi viene venduta corrispondano a quelle riportate sul libretto di circolazione (numero di telaio del motore, tipo di gomme, accessori ecc.);
• che il mezzo non sia incidentato; fatevelo confermare sul contratto;
• che il motore sia quello originale; fatevelo anch'esso confermare sul contratto;
• che il concessionario o il precedente proprietario abbiano eseguito con regolarità i tagliandi di controllo (fatevi rilasciare dal rivenditore il libretto di manutenzione che riporta le date di tali tagliandi e se il rivenditore si rifiuta, meglio rinunciare all’acquisto);
• che le parti meccaniche, elettriche ed elettroniche del mezzo siano a posto, e che anche la carrozzeria non presenti difetti;
• che la chiusura di porte e finestrini sia perfettamente funzionante e che non vi sia qualche infiltrazione o passaggio di acqua nell'abitacolo;
• che il chilometraggio non sia stato manomesso: chiedete ancora una volta al rivenditore che vi mostri il libretto di manutenzione del mezzo, dal quale possono risultare i controlli effettuati e magari il chilometraggio al quale questi controlli sono stati eseguiti. La manomissione del contachilometri è una pratica abbastanza diffusa da parte di alcuni rivenditori. Con i nuovi contachilometri digitali, è sufficiente avere delle nozioni di informatica ed elettronica per eseguire la manomissione senza lasciare segni di scasso sulla vettura e “ringiovanirla” pertanto anche di 50/100.000 km! Se in seguito doveste scoprire che l'automobile ha percorso molti più chilometri di quelli dichiarati, potrete chiedere un rimborso del prezzo o, nei casi più gravi (grossa differenza chilometrica) la sostituzione della macchina o la risoluzione del contratto semplicemente dimostrando che la Vostra fiducia è stata tradita.

E dopo l’acquisto…


Il Codice del Consumo prevede che la garanzia per i difetti di conformità del prodotto si applichi anche “alla vendita di beni di consumo usati” e quindi anche alle auto usate. La durata di questa garanzia nel caso di auto usata può essere limitata da due a un anno.
È il venditore che sceglie l'officina: nel caso di guasti, o se scoprite un difetto non potete farlo riparare dal meccanico di fiducia. Avete 60 giorni di tempo per informarlo (inviandogli una raccomandata con ricevuta di ritorno); quindi dovrete aspettare un tempo ragionevole (cinque giorni lavorativi dal momento in cui gli è arrivata la vostra comunicazione) perché vi dica come intende procedere.
Per eventuali emergenze dovrete sempre avvertirlo con un fax, o se non possibile, con una telefonata.
In certi casi si deve contribuire alla spesa: in un auto di seconda mano si dà per scontato che i componenti siano un po' usurati, per cui bisognerà di volta in volta stabilire se il guasto è accidentale o dovuto all’usura.

Foglio informativo CP27
Situazione al 13.06.2018
 
 

stamparespedireTop
Centro di Ricerca e Tutela dei Consumatori e degli Utenti - via Petrarca, 32 - 38100 Trento
Tel. 0461-984751 | Fax 0461-265699 | Orario: Lun - Ven 10 - 12 e 15 - 17
www.centroconsumatori.tn.it | info@centroconsumatori.tn.it